La nostra Terapia dimagrante si basa sulla combinazione di agopuntura e dieta. Secondo la medicina tradizionale cinese, l’aumento del peso corporeo è legato ad una disfunzione energetica dell’organismo. Molte persone pur mangiando poco accumulano liquidi e grasso, ciò perché alla base c’è uno squilibrio energetico a carico dell’organismo che viene diagnosticato durante la visita e successivamente impostata una terapia specifica per il caso.

LO SCOPO DELLA TERAPIA

Lo scopo della terapia è dunque quello di ristabilire il flusso energetico mediante l’uso degli aghi. Bastano di solito quattro sedute di agopuntura con cadenza settimanale in cui saranno stimolati anche i punti che accelerano il metabolismo e che riducono lo stimolo della fame. A differenza di altre terapie dimagranti, l’agopuntura non presenta alcun effetto collaterale: non vi è nessuna dipendenza, nessuna sostanza chimica in circolo nel corpo e nessuna manipolazione degli organi interni. A questa terapia deve essere associata una dieta sana: il programma alimentare proposto è la “nutrizione enterale lipolitica”, cioè un’alimentazione basata sulla somministrazione di proteine e verdure

L'EFFICACIA DELLA TERAPIA

L’ efficacia di questo tipo di alimentazione è legata al fatto che l’esclusione dei carboidrati dalla dieta e la somministrazione delle proteine consente all’organismo di assumere l’energia necessaria al suo mantenimento sciogliendo il grasso di deposito e lasciando integra la massa muscolare. Questo regime alimentare viene seguito per dieci/quindici giorni e consente di perdere circa il 10% del peso attuale. La seconda parte della dieta si basa su un’alimentazione equilibrata che consentirà di non riprendere i chili perduti nelle settimane precedenti